• NOITREK

La Grande Sfida al Corno Grande 2912 metri!


Siamo in estate ed è tempo di fare qualche test per verificare le nostre capacità fisiche e mentali. La determinazione in montagna è fondamentale come la prudenza per la nostra sicurezza e fare dei test su noi stessi può aiutare a conoscerci più a fondo poichè nessuno di noi conosce i propri limiti finchè non si approfondiscono le nostre capacità. L’allenamento in montagna è fondamentale ma anche la voglia di fare di più spesso ci invade la mente ed è proprio quest’ultima che entra in gioco. Se ci poniamo un obiettivo ci chiediamo se siamo in grado di realizzarlo e l’unica cosa da fare è provarci. Partiremo da Fonte Cerreto dalla base della funivia del Gran Sasso per affrontare un anello per raggiungere la vetta del Corno Grande a 2912 metri di altezza. Seguiremo un sentiero che ci porterà prima ad una fonte e poi al Passo del Lupo 2147 mt e in seguito al Passo della Portella 2385 mt, dove cambieremo percorso per dirigerci al rifugio Duca degli Abruzzi 2388 mt, dove faremo una sosta per ricaricarci e affrontare la seconda parte della salita. Dal rifugio scenderemo per una breve cresta che ci porterà al sentiero della via normale per il Corno Grande che seguiremo fino alla Sella del Brecciaio 2506 mt e arrivati all’inizio della Conca degli Invalidi 2600 mt, cambieremo a destra per affrontare la parte più interessante di tutta la salita salendo per la Cresta Ovest, una delle vie più aeree di tutto il massiccio del Gran Sasso. Qui dobbiamo avere un passo sicuro per alcuni passaggi su roccia ma facilmente affrontabili per chi non soffre di vertigini, prestando la massima attenzione. Terminata la cresta arriveremo finalmente sulla vetta del Corno Grande a 2912 mt, tanto desiderata e meritata. Da qui dopo sosta pranzo scenderemo per la via normale fino a tornare a Campo Imperatore dove prima di iniziare la lunga discesa per tornare a Fonte Cerreto, ci aspettano i famosi arrosticini di pecora tipici d’Abruzzo.

Appuntamento sul posto: Fonte Cerreto, Assergi(AQ), ore 9

Caratteristiche escursione:

Dislivello: 1850 mt

Lunghezza: 10 km

Durata: 7 ore

Difficoltà: EE escursionisti esperti con ottimo allenamento, assolutamente non adatto per chi soffre di vertigini o disagio su percorsi aerei.

Tipologia percorso: ANELLO

Per informazioni e prenotazioni:
wa.me/+393473215279 Giuliano Della Posta guida AEV
Contributo di partecipazione:
Se in possesso di tessera Federtrek: adulti euro 15, minorenni euro 10. Per chi deve sottoscrivere la tessera: adulti euro 15 tessera + contributo di partecipazione euro 10, minorenni euro 10 tessera + contributo di partecipazione euro 5. L’organizzazione dell’evento e il relativo contributo di partecipazione, quale rimborso delle spese di gestione dell’evento, è competenza dell’accompagnatore che ne determina l’importo in funzione dei diversi livelli di impegno e difficoltà delle escursioni.
ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI
Visita il sito: www.noitrek.it
Seguici su WhatsApp:
https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z
Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/
CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
– Al nostro canale whatsapp:
https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z
ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI:
Visita il sito: https://www.noitrek.it
Seguici su WhatsApp:https://whatsapp.com/channel/0029VaKTxxl42DckETtfeO0Z
Seguici su Telegram:https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX
Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:
https://www.facebook.com/Noitrek
Iscriviti al gruppo della nostra comunità:
https://www.facebook.com/groups/467008183834051/
CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI
– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/
– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

Consigli utili: portarsi i propri farmaci personali abituali e anche antidolorifici, perchè gli accompagnatori non sono autorizzati a somministrare alcun tipo di farmaco. Portare anche sali minerali da sciogliere in acqua utilissimi per contrastare la fatica e ricaricarsi. Non indossare scarponi molto datati e soprattutto usati poche volte, per evitare rotture dello scafo durante l’escursione per la caratteristica che hanno le plastiche interne che con il tempo si deteriorano e induriscono con la conseguenza rottura strutturale. Per questa escursione è assolutamente necessario l’utilizzo di energetici visto il particolare impegno che ci sarà.


Torna in alto