• NOITREK

Giordania: In uno dei paesi più antichi del mondo sulle tracce di Lawrence d’Arabia e Indiana Jones


Giordania: Nella terra magica e dorata sulle tracce di Lawrence d’Arabia e Indiana Jones

 

Ponte 8 dicembre !!!           3 Dicembre – 10 Dicembre 2022

Descrizione Viaggio

Questo viaggio in Giordania è un viaggiare in quella storia che ascoltavamo a scuola. Una storia dove si incontrano città e rovine romane, incredibili castelli crociati e musulmani, si ripercorrono alcune tappe della vita di Gesù e si scoprono le incredibili città scavate nella roccia dai Nabatei, di cui Petra è l’opera più famosa e conosciuta.

In questo itinerario partirete alla scoperta della Giordania “classica”, cioè quelle tappe e località che andrebbero viste in un primo viaggio in questo affascinante paese del Medio Oriente. Un itinerario tra storia, cultura, archeologia ma dove potrete immergervi anche nel suggestivo deserto del Wadi Rum e provare di persona cosa significa fare il bagno nel bacino d’acqua più salato del mondo, il Mar Morto.

Iniziamo il nostro viaggio da Amman.

Questa città è costruita su sette colline, offre al visitatore testimonianze delle civiltà che vi si sono succedute: ammonita, moabita, greca, romana, bizantina, islamica. Visiteremo : il teatro romano (II sec.d.C.), superbo edificio che si apre a conchiglia nel centro della città e ospita il Museo del Folklore e delle tradizioni popolari, Gebel al Qala’a, la cittadella costruita su un’altura dalla quale si gode un affascinante panorama cui si accede attraverso una porta bizantina.

Attraverso le colline di Gilead una superstrada ci porterà a Jerash, la “Pompei dell’oriente”

Successivamente punteremo a sud, lungo la “strada dei re”, divenuta oggi un’efficiente arteria che ci porterà verso il Mar Rosso attraverso uno degli scenari più incantevoli del medio oriente. Faremo un piccolo trekking al Monte Nebu per contemplare lo stesso paesaggio che fu per Mosè la terra promessa.

Visiteremo gli antichi castelli nel deserto e cammineremo sui percorsi di ronda del castello crociato di Kerak.

Arriveremo a Umm Ar-Rasas per poter vedere il bellissimo e famoso mosaico sul pavimento di questo importante sito archeologico, nei pressi di Madaba, nella bellissima e antica chiesa romanica di San Giorgio.

Arriveremo a Wadi Mousa e qui saremo nel “clou” del viaggio perchè ci addentreremo nella zona archeologica di Petra, attraverso una stretta gola che in alcuni punti non supera i due metri di larghezza e si apre su uno degli scenari più affascinanti del mondo: scavati in una pietra che sfuma dal rosso al rosa, sorgono i templi e i monumenti dell’antica capitale nabatea. Abitata probabilmente dagli Edomiti fin dal XIII secolo a.C., Petra fu occupata intorno all’800 a.C. dai Nabatei, che da questo punto strategico controllavano, riscuotendo pedaggi, il traffico carovaniero tra l’Arabia e il Mediterraneo.

Una città rossa-rosata antica quanto la “metà del tempo”, inserita nel patrimonio Unesco che nel 2007 ha inserito Petra tra le 10 meraviglie del mondo.

In un’atmosfera magica potremo ammirare le abitazioni, i templi nabatei e innumerevoli monumenti romani (un arco di trionfo, un teatro, un tempio, resti di edifici sacerdotali e di mura), il Monastero (Al Deir) e le straordinarie tombe rupestri oltre a quella di El-Khazneh (il tesoro) posta all’uscita del siq e costituita da una facciata a due ordini corinzi, ornata di statue e di rilievi.

Dopo questa fantastica visita faremo un’incantevole escursione nel deserto fino alla valle di Wadi Rum,. Qui furono girati gli esterni del film Lawrence d’Arabia.

Qui pernottermo in un campo con i nostri amici beduini sotto le stelle, un esperienza che difficilmente dimenticherete, toccherete le stelle con un dito !!!

 

PROGRAMMA:

 

 

Sabato 3 Dicembre

Roma – Amman

Partenza dall’aeroporto internazionale di Fiumicino con il volo Wizz Air W6 8309 delle ore 15:00 e arrivo ad Amman alle 19:40 locali.

All’arrivo all’aeroporto di Amman, incontreremo il nostro rappresentante in aeroporto che ci assiterà assistenza per il passaggio della dogana e per le altre formalità. Trasferimento all’hotel in Amman (35 Km) per la cena e il pernottamento.

 

Domenica 4 Dicembre

AMMAN CITY TOUR – CASTELLI DEL DESERTO – AMMAN

(250 km) (Pensione Completa)

Giro per la città di Amman, la capitale del regno Hashemita di Giordania, nell’età del ferro conosciuta come Rabbath Ammoun e successivamente come Philadelphia, una delle dieci città Greco-romane appartenenti alla confederazione urbana di Decapoli e recentemente chiamata la “Città Bianca” a causa delle pietre bianche usate nella costruzione delle case. Visiterete il teatro Romano, la Cittadella e il Museo del folklore e dell’archeologia. Pranzo in ristorante locale. Quindi, escursione verso i Castelli del deserto, castelli costruiti dai califfi omayyadi di Damasco verso il VII e VIII secolo. Il castello di Amra racchiude dei bellissimi affreschi murali, esempio raro della pittura musulmana. Quello di Al Karaneh è molto ben conservato. Il castello di Azraq risale all’epoca romana e si trova in un’oasi di palme. Cena e pernottamento ad Amman.

Lunedi 5 Dicembre

MADABA – MONTE NEBO – SHOBAK – PETRA

(310 km) (Pensione Completa)

Prenderemo la “Strada dei Re”, visiteremo la città mosaico di Madaba, dove sorge la chiesa di San Giorgio, sul cui pavimento si trova la più antica mappa della Terra Santa. La città stessa offre molti famosi mosaici sia in edifici pubblici che privati. Da qui la visita proseguirà per il Monte Nebo, il presunto luogo di sepoltura di Mosè, che si affaccia sulla Valle del Giordano e il Mar Morto. Qui i Francescani costruirono una struttura che protegge una chiesa bizantina del 4° e 6° secolo. Pranzo in ristorante locale. Poi visita al  Castello di Shobak, costruito nel 1115, si tratta della prima di una lunga serie di fortificazioni costruite oltre  il  Giordano  dal  Re  Baldwin  1  di  Gerusalemme  per  controllare  la  strada  dall’Egitto  a  Damasco. Resistette con successo a numerosi assalti fino a che non cadde sotto le truppe di Saladino nel 1189. Cena e pernottamento in Hotel a Petra.

Martedi 6 Dicembre

PETRA

(Pensione Completa)

Intera giornata dedicate alla visita di Petra; una città scavata nelle rocce rosa-rosse delle Montagne del Sharah, dai Nabatei. Questo sito venne riscoperto dopo molti anni dallo svizzero Burkhardt. Passeggiata attraverso il Siq, uno stretto e ventoso sentiero tra le rocce, per raggiungere il Tesoro, il teatro romano, Qasr

Bint Pharaoun, il Tempio del Leone Alato e altri monumenti. Pranzo in ristorante locale. Cena e pernottamento a Petra.

Mercoledi 7 Dicembre

PICCOLA PETRA – WADI RUM

(135 km) (Pensione Completa)

A soli 15 minuti di auto si trova la Piccola Petra, dove fare una piacevole passeggiata in questo siq che fu in passato il fulcro dei commerci del Nabatei. Si prosegue per il deserto del Wadi Rum, con il suo spettacolare paesaggio lunare, dove è stato girato il film “Lawrence d’Arabia”. A seguire tour di 2 ore in Jeep 4X4. Pranzo in ristorante locale. Cena e pernottamento al campo nel deserto del Wadi Rum.

Giovedi 8 Dicembre

BETANIA – MAR MORTO – AMMAN

 (360 KM) (Pensione Completa)

Passando dalla strada Araba, visita di Betania; il sito dell’insediamento di San Giovanni Battista, e dove Gesù fu battezzato, come riportato dalla Bibbia (Giovanni 1:28 e 10:40) e dai testi bizantini e medievali. Proseguimento per il Mar Morto; luogo soleggiato tutto l’anno, sito nella Valle del Giordano a circa 422 metri sotto il livello del mare, è uno dei più salati bacini di acqua al mondo. Pranzo al Dead Sea Spa Hotel, pomeriggio libero a disposizione per il nuoto. Cena e pernottamento ad Amman.

Venerdi 9 Dicembre

AMMAN – JERASH – AJLOUN – AMMAN

(135 km) (Pensione Completa)

Partenza per la visita di Jerash; uno degli esempi della civiltà romana meglio conservati, faceva parte della Decapoli (dieci grandi città romane d’oriente) chiamata anche Pompei dell’Est per il suo incredibile stato di preservazione, con teatri, chiese, templi (dedicati a Zeus e ad Artemide), un Ninfeo e strade colonnate. Pranzo in ristorante locale. La visita prosegue per Ajloun; un castello del 12° secolo, costruito da Saladino durante la sua gloriosa impresa contro i crociati, partendo dalla Giordania nel 1189, il castello è un esempio eccezionale dell’architettura militare Arabo-islamica. Cena e pernottamento ad Amman.

Sabato 10 Dicembre

Amman – Roma

(35 KM)

Trasferimento dall’hotel all’aeroporto di Amman per il rientro in Italia.

Volo di rientro Wizz Air   W6 8310  delle 20:15, arrivo a Fiumicino alle 23:00.

 

NOTIZIE Utili :

Clima:

Freddo da Dicembre a Febbraio. Clima desertico, con forti escursioni termiche; di giorno la temperatura é tra i 15 e i 10 gradi; più fresco la sera ed al mattino presto. Secco arido. Temperatura media ad Amman a gennaio: 5 gradi; a luglio: 30 gradi. Nella Valle del Giordano, nel Mar Morto e nel Sud le temperature sono mediamente più alte di 10 gradi.

LINGUA

La lingua ufficiale della Giordania è l’arabo, ma l’inglese è molto diffuso e parlato in maniera accettabile da un gran numero di persone. Entrambe le lingue sono obbligatorie nelle scuole pubbliche e private. Le indicazioni stradali sono in inglese; nelle località turistiche qualcuno parla italiano,francese e tedesco e di solito è contento di comunicare con lo scopo di fare un po’ d’esercizio.

FUSO ORARIO

+1 ora rispetto all’Italia.

VALUTA

1 Euro vale circa 0,80 Dinaro giordano (JOD). L’Euro viene comunemente accettato nelle località principali.

RELIGIONE

Musulmana con minoranze cristiane. La Giordania è un Paese musulmano ed è bene astenersi da atteggiamenti che potrebbero essere percepiti come provocatori od offensivi da parte della popolazione locale, quali: indossare calzoncini, minigonne o camicette senza maniche in estate o mangiare, bere, fumare in pubblico durante il mese di Ramadan.

DOCUMENTI NECESSARI

Passaporto: necessario con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’ingresso nel Paese.

SITUAZIONE SANITARIA 
Le strutture sanitarie e la reperibilità di medicinali risultano nel complesso soddisfacenti. Non è richiesta nessuna vaccinazione. A tale riguardo è bene adottare le misure preventive del caso anche sotto il profilo alimentare: vanno evitati cibi crudi e locali non affidabili sotto il profilo igienico, non bere acqua corrente ma acqua e bibite in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio.

TELEFONIA

Si può acquistare una sim card Giordania al costo di 9 dinari (di cui 5 di traffico e  4 di tasse). È possibile effettuare/ricevere telefonate per i cellulari nelle principali città toccate dall’itinerario. Non si assicura la copertura della rete per gestori diversi. Consigliamo di informarsi con il proprio gestore. Rete di telefonia mobile: a seguito della recente liberalizzazione, sono presenti tre operatori telefonici principali: Zain, Orange Telecom e Umniah. Schede prepagate sono facilmente reperibili in tutto il Paese.

Altre Informazioni:

  • E’ proibito fotografare palazzi governativi, ponti ed obiettivi militari;
  • Il Ramadan quest’anno è stato dal 01/04/2022 al 1/05/2022, quindi non c’è problema.
  • Voltaggio 220 volts. Si consiglia di portare un adattatore universale in quanto non in tutti gli Hotel le prese corrispondono a quelle Europee. Si consiglia inoltre di portare una piccola torcia utile in alcune delle visite (Castello di Kerak);
  • Molto costoso internet negli Hotel;
  • la Giordania è un Paese musulmano ed è bene astenersi da atteggiamenti che potrebbero essere percepiti come provocatori od offensivi da parte della popolazione locale, quali: indossare calzoncini, minigonne o camicette senza maniche in estate o mangiare, bere, fumare in pubblico durante il mese di Ramadan.

 

  • AMBASCIATE E CONSOLATI
  • Ambasciata d’Italia ad AMMAN:
    Hafiz Ibrahim Street, 5/7 Jabal Al Weibdeh, P.O. Box 9800, 11191 Amman, Jordan
    : +962 6 4638185/4636413/4624342; Fax: +962 6 4659730
    Cellulare per emergenze: (+962) 79 558642

 

APPUNTAMENTO

3 Dicembre 2022 – ore 13:00– Aeroporto Internazionale di Fiumicino – Terminal C

PER PRENOTARE

via Whatsapp:  http://wa.me/+393293347487

indicando nome e cognome dei partecipanti, n° tessera Federtrek

ACCOMPAGNA:

AEV  Fabio Sammuri – Cell. 329 3347487

 COSA PORTARE – ABBIGLIAMENTO

Oltre i vari effetti personali che ognuno ritiene portare con se, durante il viaggio e i modesti trekking, portatevi scarpe da trekking basse, consigliate comunque scarpe comode per camminare nei siti archeologici e nel deserto, uno zainetto adatto al trasporto del necessario per la giornata.

Abbigliamento adatto ad una escursione e alla permanenza in montagna o in natura e di tutto quanto il partecipante ritenga aver bisogno. Necessario un capo impermeabile da indossare all’occorrenza come strato più esterno protettivo, e internamente felpa o pile, guanti e cappello.

Raccomandato almeno 1 litro d’acqua da acquistare in loco.

Medicine che usate abitualmente, perchè non è detto che si possano reperire localmente.

 

CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE

Contributo di partecipazione: € 1750   (per un gruppo composto di minimo 10 pax)

Riferito a due partecipanti in camera doppia –

Supplemento Camera Singola  175 €

 Tutti i soci partecipanti dovranno versare obbligatoriamente una  caparra confirmatoria di 750 € tassativamente entro e non oltre il 20 Novembre 2022, non rimborsabile se non per motivi comprovati di salute o forza maggiore, all’agenzia di viaggi indicata. Questo viaggio, come tutti gli eventi di più giorni organizzati da NoiTrek, ha la direzione tecnica del Tour operator “Quattro Vacanze” in rispetto della legge regionale del turismo legata alle attività di viaggio delle associazioni culturali.

Intestazione: ITACASOLUZIONI SRL BY QUATTROVACANZE
IBAN IT42F0760103200001005897481
specificando esattamente nella causale: “Acconto Viaggio in Giordania 2022 – nome e cognome del/dei partecipanti”

Copia del bonifico andrà spedita a:  fsammuri@yahoo.it

Il Saldo , dovra essere effettuato entro e non oltre 15 GIORNI prima della partenza (18 Novembre 2022) direttamente al Tour Operator indicato sopra.

 

LA QUOTA COMPRENDE:
–  8 giorni/7 notti (trattamento di pensione completa in camera doppia)

–  Volo internazionale Roma-Amman a/r, incluso bagaglio 20 kg e bagaglio da cabina.

–  Assistenza di accompagnatore di Noitrek

–  Assistenza di una guida/autista locale

–  Trasferimenti da e per aeroporto in Giordania

–  Tutti gli spostamenti con pulmini o Fuoristrada con autista per l’effettuazione dell’intero programma

–  Gli ingressi ai siti menzionati in programma

–  Assicurazione Completa Viaggio e Infortuni

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

– Supplemento eventuale camera doppia uso singola ….. €
–  Visto di Ingresso

– Assicurazione Annullamento Viaggio (a richiesta, 45 €)

– Mance varie

–  Facchinaggio

– Tutte le altre bevande, all’infuori di quelle fornite nei pasti

– Tutto quanto non previsto nella “La quota comprende”

 

Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento

(tessera Federtrek 15 € ove non presente, durata 365 gg dalla sottoscrizione).

Per la sottoscrizione o rinnovo della tessera scarica il modulo al seguente link:

https://www.noitrek.it/tesseramento/

 

ELENCO COMPLETO DELLE ESCURSIONI

Visita il sito: www.noitrek.it

Seguici su Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

Metti “mi piace” alla nostra pagina ufficiale:

https://www.facebook.com/Noitrek

Iscriviti al gruppo della nostra comunità:

https://www.facebook.com/groups/467008183834051/

 

CHI VUOLE RICEVERE LA NOSTRA NEWSLETTER PUÒ ISCRIVERSI

– Alla nostra mailing list tramite questo link: https://www.noitrek.it/newsletter/

– Al nostro canale Telegram: https://t.me/joinchat/WNnU7RPz-Z7-5AeX

 

 Policy di conferma e annullamento

Penale di annullamento

In caso di rinuncia al viaggio da parte del viaggiatore, comunicata entro i termini e con modalità scritta a info@quattrovacanze.it, si ha diritto alla restituzione dell’importo versato, dedotta la somma trattenuta a titolo di penale stabilita in percentuale sull’importo totale del viaggio:

  1. recesso fino a 31 prima dell’inizio del viaggio = 10% sull’importo

del viaggio

  1. recesso da 30 a 21 Prima dell’inizio del viaggio = 30% sull’importo

del viaggio

  1. recesso da 20 a 11 prima dell’inizio del viaggio = 50% sull’importo

del viaggio

  1. recesso da 10 a 4 prima dell’inizio del viaggio = 75% sull’importo

del viaggio

  1. recesso nei 3 prima dell’inizio del viaggio: 100%

Il computo dei giorni si effettua conteggiando tutti i giorni lavorativi (sempre esclusi il sabato e festivi) escluso il giorno dell’annullamento e incluso il giorno della partenza.

La quota pratica non è soggetta a restituzione.


Torna in alto