• NOITREK

I Colori del Kirghizistan


Il Kirghizistan è un aspro Paese dell’Asia centrale che sorge lungo la Via della Seta, l’antica via carovaniera tra la Cina e il Mediterraneo. La Via della Seta è circondata dalle montagne Tien Shan, che dominano il Paese e ospitano leopardi delle nevi, linci e pecore.

Un viaggio alla scoperta di una gemma dell’Asia centrale, tra maestose montagne, incredibili bellezze e tesori naturali, lungo la Via della Seta.
Andiamo a conoscere la storia dei nomadi conquistatori e coloni la cui eredità architettonica riporta alla memoria imperi dimenticati e antiche religioni.

Tour esclusivo con guida in italiano
.
PROGRAMMA
Appuntamento con l’accompagnatore all’Areoporto di Fiumicino alle ore 13.00 del giorno 1 agosto per l’imbarco con orario di partenza previsto alle ore 15.20. Scalo a Mosca. Durata del volo 9 ore e 35 minuti, comprese 5 ore di fuso orario
Arrivo all’Aeroporto di Bishkek previsto per le ore 4.55 del giorno 2 agosto, compreso 5 ore di fuso orario.

Giorno 1: 2 agosto Bishkek – Ala-Archa – Bishkek

All’aeroporto internazionale « Manas » incontreremo la nostra guida locale. Trasferimento e sistemazione in albergo. Colazione e partenza per visitare il Parco Naturale Nazionale Ala-Archa, con i suoi spettacolari ghiacciai. Si camminerà lungo uno dei sentieri del parco, con possibilità di raggiungere la cascata (3,75 km/2,5-3 ore tragitto).
Ritorno in città e pranzo in un tipico ristorante locale.
Dopo pranzo visita della città e dei suoi principali monumenti.
Cena e rientro in albergo.

Giorno 2: 3 agosto Bishkek – lago Songkol

Dopo colazione partenza per il lago Songkol, sulla catena di Tien-Shan a 3016 m, attraversando la gola di Boom, il bacino idrico Orto Tokoi e anche il passo Kalmak Ashuu (3445 м). Nei mesi estivi qui pascola il bestiame proveniente dal villaggio Kochkor e dalle regioni Naryn e Djumgal, considerato il migliore “jailoo” kirghiso.
Arrivo nel villaggio Kochkor, dove saremo accolti da una famiglia kirghisa, con la quale degusteremo il loro pranzo tradizionale.
Nel pomeriggio trasferimento nel campo delle yurte Songkol, dove avremo l’occasione di sentirci veri nomadi e fare conoscenza con il modo di vivere del popolo kirghiso. Sistemazione e cena nelle yurte
.
Giorno 3: 4 agosto Il lago Songkol – Caravanserraglio Tash-Rabat

Colazione nel campo delle yurte. Partenza per Tash-Rabat via passo Moldo-Ashuu (3665 m), con una splendida panoramica sui monti di Tien-Shan, lungo i tornanti che ci porteranno a valle. Sosta per il pranzo nella città di Naryn.
Arrivo alla gola di Kara Koyun e sistemazione nel campo delle yurte.
Pomeriggio libero alla scoperta delle bellezze del territorio.
Cena e pernottamento al campo delle yurte.

Giorno 4: 5 agosto Caravanserraglio Tash-Rabat – Naryn – villaggio Kochkor

Sveglia al sorgere del sole per la visita al piccolo ma suggestivo caravanserraglio di Tash-Rabat. Colazione nel campo delle yurte e transfer a Kochkor via Naryn e il passo Dolon (3000 m).
Pranzo in un ristorante locale a Naryn e visita della città.
A Kochkor avremo la speciale occasione di visitare una cooperativa di donne che lavorano lo shirdak, il tradizIonale tappeto di feltro, conservando e portando avanti un’arte millenaria.
Con un piccolo contributo chi desidera potrà cimentarsi in quest’ antica e pregiata arte.
Cena e pernottamento con famiglia kirghisa.

Giorno 5: 6 agosto Villaggio Kochkor – gola Jeti-Oguz – Karakol

Dopo la colazione preparata dalla famiglia locale, partenza per la città di Karakol lungo la costa meridionale del lago Issyk-Kul, il secondo lago di tipo alpino più grande al mondo dopo il lago Titikaka in America del Sud.
Lungo la strada faremo una sosta per una passeggiata nel fantastico canyon Skazka (Favola).
Proseguiremo verso il villaggio Tamga, dove saremo accolti e pranzeremo con una famiglia locale.
Nel pomeriggio si parte per la pittoresca gola Jeti-Oguz, dove la guida ci condurrà, raccontando la leggenda di questi monti, lungo il sentiero dove ammireremo la famosa roccia il «Cuore Spezzato» e osserveremo la roccia «Sette buoi».
Dopo la passeggiata trasferimento a Karakol e sistemazione in albergo.
Cena con la famiglia dei dungan / uigur.

Giorno 6: 7 agosto Karakol – Cholpon-Ata

Dopo la colazione visita della Moschea Dungan, una costruzione unica nello stile della pagoda cinese. Visiteremo anche la Cattedrale ortodossa di Santa Trinità costruita in legno senza nessun chiodo, dove si trova una famosa Icona Tikvina della Madre di Dio dipinta nel 1897.
Dopo una breve escursione nella città, trasferimento a Cholpon-Ata e pranzo al ristorante.
Dopo pranzo visita al Museo di Petroglifi, un museo all’aria aperta.
Trasferimento, sistemazione e cena in albergo.

Giorno 7: 8 agosto Cholpon-Ata – Bishkek

Dopo colazione ritorno a Bishkek, con sosta all’antico minareto Torre di Burana (patrimonio dell’umanità UNESCO).
Arrivo a Tokmok, dove saremo accolti da una famiglia kazaka con cui degusteremo un pranzo tradizionale.
Nel pomeriggio proseguiremo per Bishkek. Arrivo e sistemazione in albergo.
Cena con spettacolo folcloristico con musiche popolari in un ristorante locale.

Giorno 8: 9 agosto Bishkek-Italia

Colazione al mattino presto e trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia.
Partenza prevista ore 6.10, scalo a Mosca e arrivo previsto a Roma Fiumicino alle ore 13.20 dello stesso giorno.

L’ASSOCIAZIONE NOITREK INFORMA CHE TUTTI I NOSTRI VIAGGI E WEEKEND HANNO LA DIREZIONE TECNICA DEL TOUR OPERATOR ” QUATTROVACANZE ” IN RISPETTO DELLA LEGGE REGIONALE DEL TURISMO LEGATA ALLE ATTIVITA’ DI VIAGGIO DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI

COSTO DEL PACCHETTO A PERSONA € 1.140+volo 550 (da confermare al momento della prenotazione)

IL COSTO DEL PACCHETTO COMPRENDE:
· 7 notti con sistemazione in Hotel per 4 notti in camera doppia con trattamento di pensione completa + 3 notti nelle yurta;
-Tutti i trasferimenti;
-Tutte le attività;
-Tutte le degustazioni;
-L’utilizzo delle attrezzature sportive;
-Assicurazione medico-bagaglio;

IL COSTO DEL PACCHETTO NON COMPRENDE:
-Il volo
-Le spese personali;
-Tutto quanto non menzionato nel “il costo del pacchetto

Prenotazione tramite bonifico bancario di € 500,00 intestato a: ITACASOLUZIONI SRL
BY QUATTROVACANZE
IBAN IT42 F076 0103 2000 0100 5897 481
specificando nella causale: “Acconto – Nome e Cognome – kirghizistan 2020 con NoiTrek
N.B Prima di procedere con la prenotazione è necessario contattare gli accompagnatori Prenotazioni fino ad esaurimento dei posti disponibili) Minimo 10 – Massimo 15

Inviare copia del bonifico unitamente ai vostri dati anagrafici su whatsapp al 3283712494
– nome e cognome
– n. Tessera Federtrek
– ricevuta bonifico

Evento riservato ai soci in regola con il tesseramento
– tessera Federtrek (euro 15,00 ove non presente)

Accompagnatore e info
AEV Gianni Onorati 3283712494

TERMINE ULTIMO PER LE PRENOTAZIONI 30 APRILE 2020.

PASSAPORTO IN CORSO DI VALIDITA’

Abbigliamento e corredo necessario
1. Zainetto
2. Maglione/pullover
3. Giacca a vento
4. Magliette ed altra biancheria (pensate a prendere qualcosa con le maniche lunghe per evitare scottature)
5. Capello (ricordate che il sole può essere forte)
6. Crema solare (SPF 30 o più)
7. Spray reppelente (spray contro gli insetti e per la pelle)
8. Buon scarpe da trekking per le passeggiate in montagna
9. Scarpe per le passeggiate in città
10.Prendete: farmaci anestetici e antistaminici, antibiotici e altri farmaci che vi serviranno).
11. Completo per l’igiene personale
12. Piccolo asciugamano
13. Costume da bagno (per l’Issyk-Kul)
14. Occhiali da sole
15. Fotocamera
16. Blocco e una penna per prendere appunti durante il viaggio
17. Piccolo zaino oltre alla vostra valigia normale
18. Torcia elettrica
19. Bacchette da trekking per le passeggiate
20. Cambio di valuta – se volete cambiare soldi contanti dollari/euro/rubles nella valuta locale som (KGS) vi raccomandiamo prenderli in pezzi da 50,100 USD in perfetto stato!

Visita il nostro sito www.noitrek.it


Torna in alto